Questo breve brano è tratto dal romanzo giallo di Cammie McGovern “I segreti di Juniper Lane” edito per l’Italia da Garzanti nel 2011. Il romanzo ruota proprio intorno alla tematica dell’aborto, ai figli desiderati e non avuti; invidiati a chi invece è genitore e al tentativo di “accaparrarsi” un’adolescente incinta e del suo neonato quali sostituti di bambini mai sopravvissuti.